Chi è NanoSense?

Qualità dell'aria interna sotto controllo: produttività, efficienza energetica, salute, qualità del sonno e comfort!

Presentazione

<strong style="font-size: 14pt;">NanoSense est une PME francilienne,</strong><strong style="font-size: 14pt; color: var( --e-global-color-7a3176d );"> impliquée depuis 2002 dans la Qualité de l’Air Intérieur(QAI). </strong>

Che si tratti di salute, comfort o produttività, la qualità dell'aria negli ambienti gioca un ruolo importante. Ecco perché è importante affidarsi a una gestione avanzata della ventilazione ambientale. La nostra azienda offre diverse sonde IAQ multisensore (CO2, composti organici volatili (VOC), temperatura, umidità, particolato (PM) ecc.) con algoritmi di controllo (ventilazione e regolazione termica). Sono compatibili con i principali standard di comunicazione per edifici residenziali e terziari.

Le nostre missioni

Rendere visibile l'invisibile

La nostra missione è fornire sonde a prezzi accessibili che consentano la visualizzazione e la gestione della qualità dell'aria interna, ottimizzando l'efficienza. energia.

I nostri sensori sono progettati per tutti gli edifici (nuovi o ristrutturati), uffici, scuole e in tutti gli spazi chiusi... 

Forniscono misure dettagliate in tempo reale, utilizzando diversi protocolli di comunicazione: LoraWan, Bluetooth, Modbus, KNX, EnOcean...

I nostri valori

Le nostre missioni

I nostri valori

I nostri valori

Qualità dell'aria interna NanoSense

Per il pianeta ><b style="font-family: arial, helvetica, sans-serif; font-size: 14pt;"> Nous agissons pour que nos actions aient un impact positif pour l’environnement. Nos sondes, fabriquées en France, gèrent au mieux la ventilation et le chauffage pour améliorer et optimiser les consommations </b>energia.

Per la nostra salute e il nostro benessere > Il nostro obiettivo è garantire una buona qualità dell'aria interna per migliorare la salute, la produttività e il sonno degli occupanti.

Attenzione al cliente > Ascoltiamo i nostri clienti per capire e soddisfare ogni loro esigenza. Ci impegniamo a fare del nostro meglio per soddisfarvi e costruire un rapporto di fiducia duraturo. 

Un passo avanti ><b style="font-family: arial, helvetica, sans-serif; font-size: 14pt;"> NanoSense a été le premier à </b>design<b style="font-family: arial, helvetica, sans-serif; font-size: 14pt;"> des sondes QAI multi-capteurs. La dernière génération intègre encore plus de capteurs pour pouvoir évaluer les impacts physiologiques (innovation NanoSense).</b>

Fondatore e visionario di NanoSense

Olivier Martimort, CEO di NanoSense

NanoSense è stata creata da Olivier Martimort dopo oltre 17 anni di gestione di grandi progetti militari e due anni di Guerre Stellari negli Stati Uniti (SDI, Strategic Defense Initiative di Ronald Regan). Il fattore scatenante: l'incidente di Chernobyl. La popolazione non disponeva di strumenti per misurare la radioattività. I primi contatori Geiger di massa sono stati quindi lanciati a prezzi di massa senza compromettere la qualità delle misurazioni. Tuttavia, i clienti hanno presto esteso la richiesta alla misurazione della qualità dell'aria e alla ventilazione dei parcheggi.

Dopo aver prodotto decine di migliaia di prodotti, l'azienda ha gradualmente sviluppato strumenti di calibrazione dei gas per la produzione di massa e ha acquisito un know-how unico. In effetti, la calibrazione di massa è l'unico modo per ridurre i costi di calibrazione di una sonda. Questo know-how sui sensori di gas allo stato solido di ossidi metallici è piuttosto unico, in quanto consente una misurazione accurata, mentre la risposta di questi sensori è logaritmica e richiede un'elaborazione del segnale e algoritmi molto potenti. Questa tecnologia presenta vantaggi unici: una durata superiore ai 10 anni, nessuna manutenzione e un prezzo contenuto.

Questo know-how è riconosciuto dalle università, che hanno chiesto a NanoSense di partecipare a diversi programmi di ricerca collaborativi europei su nuove generazioni di sensori e su algoritmi per la discriminazione e la misurazione di gas a concentrazioni molto basse (< ppb). D'ora in poi, NanoSense concentra la sua attività di ricerca sulla qualità dell'aria (interna ed esterna) e sui mezzi per rappresentarla in modo comprensibile a tutti. La parte di ricerca e sviluppo rappresenta oltre il 90% dell'attività, mentre la produzione viene subappaltata, ma la calibrazione, l'assemblaggio finale e i test rimangono un'attività chiave svolta nella nostra sede di Boulogne Billancourt.

Il team NanoSense

#NanoSenso

Chi siamo?

Il nanoSenso è una PMI Francilienne coinvolta dal 2002 nella qualità dell'aria indoor (IAQ). Che si tratti di salute, comfort o produttività-la qualità dell'aria ambiente svolge un ruolo importante. Ecco perché è importante affidarsi ad una gestione avanzata della ventilazione dei locali. La nostra azienda progetta e produce diversi sensori IAQ multi-sensore (CO2, composti organici volatili (VOC), temperatura, umidità, Radon, particolato fine (PM)) con algoritmi di controllo (ventilazione e regolazione termica) e sono Compatibile con i principali standard di comunicazione degli edifici residenziali e terziari.

Certificata ISO 9001, la nostra azienda soddisfa ogni giorno i propri clienti con prodotti affidabili, robusti e di facile utilizzo. Infatti, la tecnologia implementata per la misurazione VOC è l'unica che garantisce una durata di oltre 10 anni senza ricalibrare ad un costo abbordabile, perché l'implementazione di sensori a semiconduttore è la base del know-how di nanoSenso.

#

IAQ è Cl'AIR!

<i aria-hidden="true" class="fas fa-medkit"></i>

426574

DECESSI/ANNO DOVUTI ALLE POLVERI SOTTILI IN EUROPA

<i aria-hidden="true" class="fas fa-bed"></i>

90

DEL NOSTRO TEMPO IN SPAZI CHIUSI

<i aria-hidden="true" class="fas fa-euro-sign"></i>

189

MILIARDI DI EURO ALL'ANNO IN EUROPA (COSTI SANITARI E AMBIENTALI)

<i aria-hidden="true" class="fas fa-exclamation-triangle"></i>

17

LE PERSONE CHE MUOIONO A CAUSA DELLA CATTIVA QUALITÀ DELL'ARIA SONO MOLTE DI PIÙ DI QUELLE CHE MUOIONO SULLE STRADE

Il nostro viaggio

NanoSense è stata creata da Olivier Martimort dopo oltre 17 anni di gestione di grandi progetti militari e due anni di Guerre Stellari negli Stati Uniti (SDI, Strategic Defense Initiative di Ronald Regan). Il fattore scatenante: l'incidente di Chernobyl. La popolazione non disponeva di strumenti per misurare la radioattività. I primi contatori Geiger di massa sono stati quindi lanciati a prezzi di massa senza compromettere la qualità delle misurazioni. Tuttavia, i clienti hanno presto esteso la richiesta alla misurazione della qualità dell'aria e alla ventilazione dei parcheggi.

Dopo aver prodotto decine di migliaia di prodotti, l'azienda ha gradualmente sviluppato strumenti di calibrazione dei gas per la produzione di massa e ha acquisito un know-how unico. In effetti, la calibrazione di massa è l'unico modo per ridurre i costi di calibrazione di una sonda. Questo know-how sui sensori di gas allo stato solido di ossidi metallici è piuttosto unico, in quanto consente una misurazione accurata, mentre la risposta di questi sensori è logaritmica e richiede un'elaborazione del segnale e algoritmi molto potenti. Questa tecnologia presenta vantaggi unici: una durata superiore ai 10 anni, nessuna manutenzione e un prezzo contenuto.

Questo know-how è riconosciuto dalle università, che hanno chiesto a NanoSense di partecipare a diversi programmi di ricerca collaborativi europei su nuove generazioni di sensori e su algoritmi per la discriminazione e la misurazione di gas a concentrazioni molto basse (< ppb). D'ora in poi, NanoSense concentra la sua attività di ricerca sulla qualità dell'aria (interna ed esterna) e sui mezzi per rappresentarla in modo comprensibile a tutti. La parte di ricerca e sviluppo rappresenta oltre il 90% dell'attività, mentre la produzione viene subappaltata, ma la calibrazione, l'assemblaggio finale e i test rimangono un'attività chiave svolta nella nostra sede di Boulogne Billancourt.

<i class=" fa fa-angle-up" aria-hidden="true" role="img"></i>
×
×

Cestino